Aprile 2020 Articoli

CIAO DOMENICO!

Tutta la comunità scolastica del Baldessano – Roccati di Carmagnola, in modo speciale i docenti dell’istituto agrario, da oggi si sente più sola e più triste.

La notizia che Domenico ci hai lasciati ci ammutolisce. La tristezza è ancora più grande, perché questi giorni eccezionali, e così strani, non permettono a nessuno di noi di poterlo accompagnare nel suo ultimo viaggio, di stringerci attorno a lui, ai suoi familiari e di essere vicini alle persone a lui più care.

Ma il nostro abbraccio virtuale va oltre questo impedimento e restrizione.

Domenico ci mancherà, l’emozione si fa sentire, dolore e tristezza bussano alla porta dei nostri ricordi.

La mente va ad anni addietro, ai momenti pionieristici dell’Istituto Agrario e agli anni della sua presidenza di tutto il Baldessano-Roccati. Anni di alacre impegno per elevare le Scuole Superiori di Carmagnola al più alto livello.

Impegno, dedizione e risultati portati anche fuori, in altri Istituti, dove il suo ruolo di dirigente lo ha condotto.

L’Istituto, i colleghi Dirigenti che con lui hanno condiviso esperienze, decisioni e scelte,  tutti lo ringraziano per il suo impegno concreto, per la sua instancabile ricerca di relazioni, per la sua rara capacità di cogliere e valorizzare le esperienze di tutti.

Lo rimpiangono i vecchi insegnanti di allora e chi ha avuto la fortuna di essere “innestato”, magari alla sua prima esperienza, nell’ambiente che lui riusciva a creare. Nessuno, docenti o personale ATA, si è mai sentito spaesato sotto la sua guida. Innestare è in fondo un lavoro da agronomo.

La sua luminosa carriera, di docente prima, di dirigente poi, è una solida eredità che ha lasciato all’Istituzione Scuola. La sua tranquilla pacatezza nel dirimere ogni cosa, anche nelle più avverse difficoltà, rimarrà sempre un insegnamento prezioso per tutti coloro che lo hanno conosciuto e con lui hanno percorso una strada alle volte anche impervia.

Lo salutiamo tutti: docenti, personale ATA, colleghi Dirigenti dell’ANP; così, semplicemente, come quando lo si incrociava lungo il viale fiorito dell’Istituto Agrario, sua amata creatura, o più tardi aprendo la porta del suo ufficio dell’Istituto Baldessano-Roccati che anche lui ha contribuito a creare.

Il suo bonario sorriso starà sempre davanti a tutti noi.

Ciao Domenico! Ed è già nostalgia….

Log In

sette − 5 =

Create an account